:: CHI E' GAIA :: LE RISORSE DI GAIA :: NEWSLETTER :: AIUTO
5x1000_a_gaia_italia

Prossimi Eventi

Nessun evento
QUATTROZAMPE

Registrati

Informazioni per i registrati nel periodo 1996 - 2008



Link

DIAMOCI LA ZAMPA
www.diamocilazampa.it
ECO IDEARE
www.ecoideare.it
DOGALIZE
www.dogalize.com 
Condividi su facebook

In linea ora

 28 visitatori online
cani-facebook           ADOZ_96             LogoEcoAlfabetoLibriGaia            nebbia giorgio     Image_1
natale veg 6a00e398219280883300e54fc013238834-800wi - copiaNatale e Capodanno veg, sano e cruelty free
Natale e Capodanno originali? Natale e Capodanno veg! È sano, gustoso, nutriente e originale. E senza crudeltà. Trovi (e puoi scaricare gratuitamente) un menu di Natale e/o Capodanno con le ricette di Gaia Animali & Ambiente Onlus su www.gaiaitalia.it, cliccando sul pulcino biobio. Le ricette, ovviamente, sono buone anche in qualunque altro giorno… Buon appetito e buone feste!

apriilcancello brutus - copiaApriilcancello - BRUTUS, aspetta adozione
Lui è Brutus, ha 3 anni. Da 2 vive in canile, da quando in una giornata di luglio lo sportello dell’auto si è chiuso e invece delle corse sulla spiaggia si è ritrovato con le zampe sull’asfalto e il cuore in mille pezzi. Brutus è un bel tipo: giocherellone e allegro, ama rotolarsi nel prato e rincorrere la palla. Aspetta solo un compagno di giochi, un migliore amico!
La campagna #apriilcancello di Gaia Animali E AmbienteASSOCIAZIONE DIAMOCI LA ZAMPA ONLUS e ATRAVISIO è ripartita! Guarda il video di Brutus!
Doniamo a Brutus il regalo di Natale più bello, una famiglia.
Aiutalo ad amarti, tu puoi farlo...Per infos: 347.5486359

orso m49 lasciatemi vivere 67285746_510265063129893_3514756640953860096_n - copiaOrsi – La prigione costa 120 milioni di euro
Il progetto di allargamento della prigione per orsi del Casteller, vicino a Trento, voluto dal governatore della Provincia di Trento Maurizio Fugatti, costa quanto tutti i danni causati da tutti gli orsi in Trentino negli ultimi 30 anni! 1,2 milioni di euro per una recinzione che dovrebbe imprigionare qualche plantigrado colpevole di…fare danni economici!!! Cioè: per imprigionare gli orsi (non pericolosi) si spendono più soldi di quanto fanno tutti gli orsi liberi, nel loro habitat, in 30 anni!! Un’incredibile idiozia e un ignobile spreco di denaro pubblico. Gaia Animali & Ambiente, con i suoi avvocati, continuerà a contrastare la disastrosa “gestione” degli orsi dell’attuale Provincia di Trento. Aiutateci ad aiutare gli orsi!

orsa 20707998_10210930177543015_1789599378957071099_nOrsa JJ4 libera - Il Consiglio di Stato accoglie ricorsi animalisti!
L’11 dicembre il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso presentato da Aurora Loprete, avvocato di Leal e Gaia Lex (il centro di azione giuridica di Gaia Animali E Ambiente), dopo che il Tar di Trento lo scorso ottobre aveva rigettato il ricorso per la sospensiva dell'ordinanza di cattura e reclusione a vita per l'orsa JJ4. L’orsa era stata protagonista il 22 giugno scorso di un incontro ravvicinato sul monte Peller con due cacciatori, padre e figlio, che nel falso attacco (tipico delle mamme orse per difendere i propri cuccioli) si erano spaventati ed erano rimasti lievemente feriti. Una precedente ordinanza di abbattimento di JJ4 era stata respinta dal Tar di Trento nel luglio scorso. Ora JJ4 e i suoi cuccioli possono andare tranquillamente in letargo. Liberi...

gaialexGaia Lex sbarca anche in Sicilia!
La Sicilia, è noto, è una terra dove la tutela dei diritti animali è difficile. Grazie all’avv. Andrea Bragato è ora attivo un riferimento del Centro di azione giuridica di
Gaia Animali E Ambiente anche sul territorio di Palermo!
L'avv Bragato mette a disposizione le sue competenze giuridiche per difendere chi non ha voce. I diritti animali si tutelano (anche) con gli avvocati!

sostieni gaia  14695491_1171432002944038_8399741428406487842_n - copiaAIUTO, SOSTIENI Gaia!
Dal 1995 ci battiamo per difendere animali e ambiente da bracconieri, inquinatori, commercianti di specie protette, speculatori. Con un piccolo versamento è possibile aiutarci nella lotta: aiuto a cani e gatti di rifugio, info contro l’abbandono, interventi presso le istituzioni, denunce di maltrattamenti, creazione di Uffici Diritti Animali, “numero verdura” per ricette vegetariane, collana editoriale “I libri di Gaia”, centro di azione giuridica Gaia Lex e tante altre iniziative.

manuela donghi x gaia e dlz 3764 ok3 def 800x654A Natale
#apriilcancello. Con cuore e testa
Lo diciamo sempre. Se vogliamo regalare e regalarci un pet occorre ricordarci che la decisione deve essere realmente ponderata. La scelta di portarsi a casa un cane o un micio non deve essere dettata da un’emozione superficiale. Deve essere matura e responsabile. Ecco perché Gaia Animali E Ambiente e ASSOCIAZIONE DIAMOCI LA ZAMPA ONLUS, con l'amica giornalista Manuela Donghi, hanno predisposto il decalogo “Natale e animali: perché si – perché no”. Perché un’adozione sia per sempre. E sia un vero regalo per il quattrozampe ma anche -e soprattutto- per chi lo accoglie per tutta la vita.

zampe puliteZampe Pulite – La rubrica tv di Gaia
In onda su Telecolor, da sempre una delle emittenti più attente ai temi dei diritti degli animali e dell’ambiente, la rubrica Zampe Pulite di Gaia Animali & Ambiente, condotta dal presidente Edgar Meyer, racconta le iniziative principali dell’associazione in materia di diritti animali. All’interno della rubrica, i video – consigli del veterinario Paolo Morabito realizzati grazie a Innovet (l’importante azienda di innovazione veterinaria) e i video della campagna #apriilcancello di Gaia Animali & Ambiente. Le puntate vanno in onda sabato alle 21.00 e in replica lunedì alle 23.00. A questo link la puntata dedicata agli orsi (a partire da 1 ora e 15)

apriilcancello 1549629754384740-campagna-adozioni-tu-puoi-farlo-apriilcancello-Tu puoi farlo #apriilcancello è l’originale campagna delle associazioni Gaia Animali & Ambiente e Diamoci La Zampa per invitare all’adozione responsabile dei cani di rifugio, nella quale gli animali protagonisti si raccontano in prima persona.

Ideata e realizzata con la collaborazione dell’agenzia di comunicazione Atravisio Digital Creative Factory, nasce per sensibilizzare sull’adozione responsabile e ricorda che un cane non è un regalo ma un nuovo membro della famiglia che necessita di cure e rispetto.

I video raccontano le toccanti vicende di alcuni dei cani adottabili presso il rifugio Fondazione Baratieri dove Gaia e Diamoci La Zampa ospitano i “loro” cerco-casa in attesa di una famiglia. Protagonisti dei video sono Brutus, abbandonato ma giocherellone, che sogna di essere adottato per Natale, Camillo il timido, il dobermann Gigi, acquistato da cucciolo e poi lasciato in canile, Regina la “regina del Sud” che proviene dalle strade di Canicattì, i fratellini Perla e Stash arrivati in rifugio quando la famiglia si è separata.

A donare la voce ai protagonisti pelosi sono giovani attrici e attori che si sono prestati a dare loro la parola interpretandone le emozioni.

apriilcancello camillo3 2“I video della campagna commuovono e invitano ad adottare, perché gli animali si adottano e non si acquistano. Adottiamo nei rifugi e facciamolo responsabilmente”, afferma il presidente di Gaia Animali & Ambiente Edgar Meyer. “Regalare e regalarsi un cucciolo è un grande gesto. Ma, lo ricordiamo, gli animali non sono pacchi dono. Prendere con sé un amico a quattro zampe vuol dire impegnarsi ad accudirlo e prendersene cura per tutta la vita”, sottolinea Meyer.

La campagna #apriilcancello è alla terza edizione. “Abbiamo deciso di mettere a disposizione le nostre risorse tecnologiche, creative e intellettuali per dare voce a questi cani che, pur sapendo comunicare con i loro occhi e il loro corpo, sono costretti a stare dietro un cancello e non riescono a farsi sentire fin dentro le case dei cittadini. L’anno scorso i video hanno realizzato oltre 2 milioni di visualizzazioni e tutti i cani sono stati felicemente adottati”, spiega Ilaria Parisella direttore creativo di Atravisio. “Molti ci hanno chiesto di proporre nuovi video e dare visibilità e speranza ad altri ospiti dei canili. Speriamo di portar loro la stessa fortuna e di riuscire a donare lo stesso futuro felice a tutti”.

Guarda i video:
https://youtu.be/cccgwUEVSbY - Brutus, il giocherellone che sogna il Natale
https://youtu.be/LRLtsA0T4so - Camillo il timido
https://youtu.be/w4372Pxr0kQ - Gigi il dobermann
https://youtu.be/Ba9MmGwGOTw - Regina, la regina del Sud
https://youtu.be/T8Mqy6WrlFQ - Perla e Stash, i fratellini
Il numero – adozioni è 347.5486359

 

demaio f9dbaaaf-5543-4d54-80ff-53ac962996bcPlauso di Gaia Animali & Ambiente:
“Grande soddisfazione, dopo 20 anni si eliminano i cavalli dalle strade di Roma”

Roma, 01.12.2020

Approvato in Assemblea capitolina il Regolamento sulla trazione animale. 
Un convinto plauso arriva dall’associazione Gaia Animali & Ambiente. “Dopo 20 anni di proteste animaliste, si tratta di un traguardo storico per Roma”, dichiara il presidente di Gaia Animali & Ambiente, Edgar Meyer. “Finalmente si eliminano le botticelle dalle caotiche strade di Roma per spostarle nei parchi di alcune ville storiche con percorsi studiati da esperti di equidi”.
Non si vedranno più cavalli affaticati e costretti a percorrere le vie della città tra le auto e sotto il sole. 
Il provvedimento ruota intorno a 2 concetti principali:
1. Niente più cavalli nelle strade
2. Possibilità per i vetturini di trasformare gratuitamente la loro licenza in licenza taxi

 

abbandono 35549921_10214386141639869_1945550013912317952_n - copiaUn problema di carenza educativa

Non si è trattato di una pubblicità sociale come tante se ne vedono di questi tempi. Purtroppo. Un cucciolo di 5 mesi è stato lanciato all’interno del canile rifugio Muratella di Roma. Verosimilmente prima che il lanciatore partisse per le proprie vacanze. Con l’aggravante che a tale vile atto ha assistito anche un ragazzino, verosimilmente figlio del lanciatore di cui sopra.

Gaia Lex (il centro di azione giuridica di Gaia Animali E Ambiente) ha già dato mandato all’ all’avv. Simona Santoni di predisporre formale denuncia cui seguirà costituzione di parte civile della stessa Gaia Animali E Ambiente.

E’ tempo di abbandoni, se mai vi fosse un tempo più o meno indicato. Ed è tempo di campagne contro l’abbandono. Che condivido. A patto che da esse emerga una spietata denuncia contro quella che è la causa più maligna dell’abbandono di un animale (tra i quali mi permetto ricordare oltre ai cani e gatti, criceti, pesci rossi, tartarughe, conigli nani…). Mi riferisco ad una pericolosa carenza educativa di ormai ex bambini o adolescenti che, una volta divenuti adulti, dimostrano la più completa assenza di necessario senso critico, di una congrua capacità di discernimento consapevole delle proprie scelte nel rispetto e nella tutela di altri esseri viventi.